top of page
  • Immagine del redattoreNicoló Roppa

FACCETTE DENTALI: COSA SONO, VANTAGGI, CONTROINDICAZIONI E COSTI

Aggiornamento: 12 apr



È venuto il momento di parlare di un argomento caro a molte persone e sempre più diffuso, come avremo modo di vedere. Stiamo parlando delle faccette dentali. Si tratta di lamine in ceramica applicate sui denti al fine di migliorarne l’estetica. Ma vediamo da vicino di che cosa si tratta, quali sono i vantaggi e i costi legati a un simile intervento.


Cosa sono le faccette dentali? Per quale motivo le si usa?

Le faccette dentali sono involucri in ceramica applicati sulla superficie esterna del dente per migliorare l’estetica del proprio sorriso. Vengono così nascosti difetti di forma, colore o posizione dei denti, grazie all’intervento delle faccette, le quali possono essere considerate vere e proprie protesi. Si tratta di placche sottili cementate sulla superficie dei denti che presentano imperfezioni.

Faccette dentali sui denti storti

Solitamente, le faccette dentali si applicano per oscurare i difetti presenti sui denti, così da ottenere un sorriso privo di imperfezioni. L’applicazione della ceramica è data anche in presenza di denti storti, e può servire soprattutto per i benefici che può apportare nella masticazione. Una semplice faccetta e il problema è risolto. Inoltre, la faccetta può anche sbiancare e rendere i denti splendenti come non mai, aggiustandoli e allungandoli se negli anni sono stati soggetti al fenomeno del bruxismo.

Come si applicano le faccette dentali?

Le faccette dentali da Mr. Face vengono applicate in due sedute, dopo che il dentista ha preso le impronte e progettato il risultato:

– Nella prima seduta il dentista lima leggermente il dente, rimuovendo una dose di smalto, così da far sì che la faccetta si fissi sul dente. L’operazione si può effettuare con anestesia locale o senza anestesia. Poi si applicano le faccette provvisorie.

– Nella successiva seduta si applicano le faccette definitive. Il dente viene poi trattato con l’acido fluoridrico e rivestito con un adesivo, intervento che permette un’aderenza migliore della faccetta sullo smalto.

Le faccette più utilizzate? Sono quelle in ceramica

Le faccette in ceramica sono le più utilizzate grazie alla resistenza ottimale del materiale, e al fatto non trascurabile che si tratta di restauri adesivi minimamente invasivi. Il loro spessore medio è pari a 0.5 mm. Il ridotto spessore di queste faccette permette di risparmiare lo smalto e proteggere i denti dalla devitalizzazione. Come accennato poco sopra a proposito del ruolo delle faccette dentali, quelle in ceramica permettono di correggere anomalie di forma e volume, discromie come macchie da caffè, difetti dello smalto, così da restituire armonia al sorriso.

Quanto durano in media le faccette dentali?

La maggior parte delle volte, a determinare la durata delle faccette dentali concorrono tre fattori tra loro concordanti: la bravura del dentista, la qualità dei materiali utilizzati e la cura della manutenzione che il paziente non deve mai mancare di effettuare. Se tutti e tre questi dettagli concordano tra loro, le faccette dentali possono rimanere al loro posto per più di 10 anni.

Vantaggi delle faccette? I denti bianchi

Tra i vantaggi delle faccette estetiche vanno inclusi i denti più bianchi e regolari, sicuramente. Il miglioramento della masticazione è il secondo beneficio di cui abbiamo già trattato, ma ve ne sono altri che ci limiteremo a elencare qui sotto.

– allineamento di denti erosi

– lucidità dello smalto

– correzioni della spaziatura tra un dente e l’altro

– risoluzione delle menomazioni provocate dalla parodontite

Quali sono le controindicazioni delle faccette dentali?

Il costo è di norma considerato la controindicazione maggiore che viene da pensare in relazione alle faccette dentali. Inoltre, alcuni pazienti hanno lamentato la durata non eccessiva delle faccette, che come ricordiamo è fissata intorno ai 10 anni. Un’altra controindicazione da tenere in considerazione è il fatto che il dentista, durante l’operazione, deve rimuovere una piccola parte della superficie dentale.

Esistono delle alternative alle faccette dentali?

Al posto di applicare le faccette dentali potreste anche considerare lo sbiancamento e la ricostruzione in composito. In quali casi lo si può utilizzare? Solitamente in base alle condizioni di usura dei denti. Bisogna ricordare che lo sbiancamento dura per poco tempo, anche se non richiede un intervento invasivo come nel caso delle faccette dentali.

Quali sono i costi delle faccette dentali?

Il prezzo finale è determinato dal numero dei denti coinvolti e dalla qualità delle faccette dentali che devono essere applicate. Solitamente il prezzo delle faccette si aggira intorno ai 600 – 1000 euro caduna.

Faccette low cost? Ecco quali sono i rischi

È chiaro che la prospettiva di spendere poco spinga molti pazienti ad affidarsi a faccette dentali low cost. Il risparmio, in realtà, può rivelarsi nefando per la salute orale del paziente. Costi minori comportano l’utilizzo di materiali di qualità inferiore a quella che dovrebbe essere garantita da faccette dentali, e uno dei rischi maggiori di un’operazione eseguita con materiali low coast è di perdere le faccette nel breve periodo.

Vip e faccette dentali

Personalità dello showbix come Tom Cruise, Bruce Springsteen, Cristiano Ronaldo e George Cloonet sono famose per il loro sorriso smagliante. Ma non è forse altrettanto curioso sapere che un sorriso così bello è dovuto all’applicazione di faccette dentali? Il mondo dello spettacolo non perdona a una celebrità un sorriso ingiallito o asimmetrico o imperfetto. Ecco perché le faccette dentali vengono utilizzate in lungo e in largo da più di una figura professionale del settore. E i risultati sono sempre incantevoli.

Denti con faccette: prima e dopo l’operazione

Il risultato dell’applicazione delle faccette dentali è immediato e durevole nel tempo. Prima e dopo il trattamento nel viso nell’immagine. Potete vedere da voi il cambiamento tra un sorriso e l’altro. Nel secondo caso l’effetto delle faccette è evidente, al punto che l’intero viso del paziente ne risulta rinvigorito.

Conclusioni

Come abbiamo visto, non vi sono particolari controindicazioni per l’applicazione di faccette dentali, e i risultati finali ricompensano di gran lunga gli eventuali svantaggi dovuti per lo più a un’errata manutenzione da parte del paziente, che ad altri tipi di cause. I costi possono essere contenuti ma bisogna sempre fare attenzione a sottoporsi a interventi troppo economici.

Le faccette in Mr. Face

Mr. Face è un innovativo centro votato all'estetica del sorriso ed è specializzano nell'applicazione di faccette altamente estetiche. Visita la nostra pagina dedicata per scoprire di più.



0 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page